La casa, un progetto che coltiviamo fin da bambini!

Una corretta valutazione

LE COSE DA SAPERE PER FARE UNA CORRETTA VALUTAZIONE DEL PROPRIO IMMOBILE

Decidere di vendere casa è il primo passo verso un cambiamento ma dobbiamo avere le idee chiare sui cosa fare per realizzare la vendita.
La prima domanda che tutti noi ci poniamo quando vogliamo vendere qualsiasi tipo di bene e a maggior ragione la nostra casa è

❓QUANTO VALE LA MIA CASA❓

Per rispondere a questa domanda dobbiamo prendere in considerazione alcuni parametri oggettivi:

🔸 Prezzo al metro quadro
🔸Stato dell’immobile
🔸 Collocazione dell’immobile
🔸 Caratteristiche dell’immobile

Analizziamo questi punti separatamente

👉 PREZZO AL METRO QUADRO

Ogni città è divisa in zone a ciascuna di esse è attribuito un valore minimo e massimo entro cui muoversi nella valutazione degli immobili.

Il calcolo aritmetico prevede la moltiplicazione dei metri quadri dell’immobile per il valore al metro quadro stimato per immobili di caratteristiche comparabili nella stessa zona di una stessa città .

Al valore al metro quadro che abbiamo ottenuto con il calcolo aritmetico dobbiamo poi affiancare altre considerazioni che ci faranno arrivare alla giusta valutazione.

Sbagliare la valutazione in termini di prezzo può voler dire tenere bloccato l’immobile sul mercato per lungo tempo oppure svalutarlo, quindi in entrambi i casi non ci sarebbe un vantaggio per il venditore.

👉STATO DELL’IMMOBILE

Un altro parametro importante che fa oscillare il valore del nostro immobile è il suo stato .
Dobbiamo distinguere gli immobili in:

🔸Immobili nuovi con elevate prestazioni energetiche
🔸Immobili in buono stato e con una recente ristrutturazione che abbia magari riguardato anche gli impianti
🔸Immobili datati da ristrutturare

In base allo stato del nostro immobile il prezzo al metro quadro a cui fare riferimento sarà diverso.

👉COLLOCAZIONE DELL’IMMOBILE

La zona di ubicazione della nostra casa è un altro fattore da tenere in considerazione.

Anche qui dovremo distinguere tra:

🔸Abitazioni situate in centro storico
🔸 Abitazioni situate in periferia ma che sono circondate da tutti i servizi primari ( scuola, supermercati, banche, poste, fermate dei mezzi pubblici vicine)
🔸 Abitazioni situate in strade ad alta densità di traffico
🔸 Abitazioni situate in zone residenziali più riservate

👉 CARATTERISTICHE DELL’IMMOBILE

La tipologia dell’ immobile che andiamo a vendere farà la differenza in base alla zona di mercato in cui si colloca. Un appartamento in buono stato in un condominio piccolo e ben tenuto avrà un valore maggiore di un appartamento in buono stato in un condomino grosso e le cui facciate sono magari da rivedere.
Allo stesso modo duplex , villette singole, villette a schiera o terra tetti avranno valutazioni diverse a seconda ad esempio che posseggano o meno un giardino, un posto auto o un garage.

In conclusione la giusta valutazione di un’immobile è il risultato non solo di un calcolo aritmetico ma di una serie di considerazioni che contestualizzano l’oggetto della vendita.
Orientarsi da soli nell’ attribuire un giusto valore alla propria casa è sicuramente fattibile dobbiamo fare attenzione a non incorrere in errori dettati dal sentimento affettivo che ci lega all’ immobile o dalle esigenze del momento.
Il voler realizzare liquidità il prima possibile potrebbe farci svendere il nostro immobile che comunque potrebbe essere venduto in tempi rapidi facendoci ottenere un giusto guadagno rispetto al mercato.
Il voler invece realizzare una cifra fuori mercato farebbe si che l’ immobile rimanga invenduto per molto tempo e rappresenti un costo per il proprietario e non un vantaggio .

Alla luce di quanto detto speriamo di averti dato dei parametri per capire quale potrebbe essere il giusto prezzo di vendita della tua casa.
Se vuoi una mano nella valutazione del tuo immobile non esitare a contattarci.

Partecipa alla discussione

Confronta gli annunci

Confrontare